www.thomasqualmann.com • thomasqualmann@yahoo.co.uk • © Thomas Qualmann 2016
         home
         news   >   Latest updates from Thomas Qualmann
    portfolio       
    biography     
      contact

ARTRIBUNE ARTICLE

Martina Cavallarin 
Artribune, October 2015

http://www.artribune.com/2015/10/look-right-lestate-indiana-a-londra-parte-iv-frieze-saatchi-chanel-hockney-tate/

__________
Excerpt from the article:


Lo studio di Thomas Qualmann a Londra
Il britannico Thomas Qualmann mi accoglie invece nel suo appartamento compreso all’interno di una struttura di vecchie case in mattoni rossi che contraddistinguono le ex zone popolari di Londra e del quartiere di Waterloo in cui ci troviamo, edifici ora riconvertiti attraverso un sistema cooperativo che permette di abitarvi pagando prezzi modici e accessibili. La sua stanza studio è satura di carta, matite, inchiostri. Le pareti sono rivestite da lavori installati in serie per una pratica processuale ossessiva e maniacale, che vede nel trascorrere del tempo, nella serialità sequenziale e nell’elaborazione di un percorso in cui l’errore è segnato, riconvertito e impiegato per una variazione improvvisa di direzione, il cuore della sua ricerca artistica. Il risultato è una mappatura che si tramuta in disegni composti a mano, e c’è da non crederci, di straordinaria precisione. Tom progetta il suo lavoro prevedendo il tempo da impiegare per portare a termine l’opera. Se nelle serie di disegni a parete l’installazione si struttura in un ordine visivo necessario e prestabilito, i disegni creati per realizzare i video sono sequele di centinaia di fogli: ciascun secondo contiene 25 disegni per un totale di 1.800, che sviluppano a una storia animata tra il poetico e il chirurgico, di grande maestria. A dicembre potremmo godere di una sua mostra a Torino mentre, alla stregua di altri colleghi emergenti, ha partecipato a un premio, i vincitori del quale godranno di uno studio gratis per sei mesi e dei materiali per produrre i loro lavori. Se sei talentuoso e determinato, un modo per essere artista a Londra c’è.

GRIFFIN ART PRIZE 2015 SHORTLIST

Alastair Gordon, Lewis-John Henderson, Alice Mendelowitz, James Metsoja, Jose Carlos Naranjo, Jack Otway, Thomas Qualmann, Katrine Roberts, Zsofia Schweger, Jaeyeon Yoo

Designed to have a meaningful impact on the career of one emerging artist, the Griffin Art Prize is an annual residency and exhibition award for UK based artists in painting and drawing. It provides the time, space, materials and support to develop work for a one-person exhibition.

The Griffin Art Prize winner will have unique access to a large studio in London for six months. Materials of choice are provided by the world’s leading fine art brands, Winsor & Newton, Liquitex and Conté à Paris. The six month residency culminates in a solo exhibition at Griffin Gallery in summer 2016.

The prize will be judged this year by Emma Crichton-Miller, a freelance arts journalist and writer; Jenni Lomax, director of Camden Arts Centre, London; Stuart Semple, a British Artist who has held 15 major international solo exhibitions in the UK, USA, China and Italy; and Jenny Lindén Urnes, the owner and Chairman of Lindéngruppen. The exhibition of shortlisted artwork will be curated by Becca Pelly-Fry, director of Griffin Gallery.

http://griffinartprize.com/uk/griffin-art-prize-2015